WEBER E SCHUBERT

Domenica 7 febbraio 2021
ore 17.00

WEBER E SCHUBERT

in abbonamento

MARINO DELGADO RIVILLA clarinetto
ORCHESTRA ANTONIO VIVALDI
LORENZO PASSERINI 
direttore

CARL MARIA von WEBER
Abu Hassan, ouverture 
concerto per clarinetto e orchestra n. 1
FRANZ SCHUBERT
Sinfonia n. 8  “Incompiuta”

 

Ancora un musicista dalla vita brevissima, trentun anni; alla sua morte nel 1828,  Schubert aveva composto solo i primi due movimenti di questa Sinfonia in si minore, tonalità  non consueta. «Chi potrà fare qualcosa di più, dopo Beethoven?», si chiedeva Schubert mestamente. Indubbiamente la Sinfonia in si minore è un tentativo - assolutamente riuscito nonostante la sua incompiutezza - di dare una risposta a tale domanda. Lavoro della piena  maturità è anche  Fierrabras, opera eroico-romantica terminata nel 1823. Carl  Maria von Weber, padre dell’opera romantica, vivrà un po’ di più , quarant’anni, e conosceremo stasera l’ouverture della sua opera giovanile Abu Hassan su testo di “Le mille e una notte“ (ancora sogno) e il Concerto  per clarinetto e orchestra n.1, secondo per fama e rilievo solo al Concerto di Mozart.